Risparmiare con un click: Addio shopping compulsivo!

Evita lo shopping compulsivo usando Karma. Un ottimo alleato per la tua educazione finanziaria. Un'estensione da usare su Google Chrome che ti permette di risparmiare e ragionare sugli acquisti necessari e su quelli superflui.

Articolo Breve – Tempo di lettura: 3 min.

Soffrire di shopping compulsivo è un qualcosa che può essere curato o almeno controllato e non è certo la pretesa di questa estensione di Chrome anche se, a mio parere può esserti d’aiuto.

Non è necessario avere delle patologie conclamate per prendere posizione a proposito dei propri acquisti.

In questo articolo parlo di Karma, l’estensione che puoi scaricarla direttamente da qui e successivamente ragioneremo assieme al problema shopping compulsivo legandoci ad un articolo trovato su: fondazioneveronesi.it.

Gli e-commerce ragionano sulle tue debolezze! Ed è per questo che si usa il tasto: compra subito, travestito da salva tempo ma purtroppo non da salvadanaio.

Il tasto compra subito è davvero disgraziato perché evita di farci passare dal carrello…e non so se mi spiego!

Prima di questa sadica scoperta mettevi tutto nel carrello e guardando il totale degli acquisti che volevi fare, ti veniva il classico coccolone e di conseguenza alleggerivi il carrello e appesantivi la wishlist.

Ma le cose belle non hanno mai una fine :-), Eccoti la soluzione immediata:

Se ti manca il tuo vecchio sistema perché stai vedendo il tuo conto corrente prosciugarsi e la tua casa è piena di oggetti dalla dubbia utilità Google Chrome ha rilasciato una fantastica estensione: si chiama Karma e ti permette di comportarti esattamente come prima con una miglioria in più da non sottovalutare.

Karma è educazione finanziaria friendly 🙂

Karma è un assistente virtuale per accumulare i tuoi acquisti. Per una buona educazione finanziaria può essere impiegato per sostituire il compra subito e di conseguenza diminuire lo shopping compulsivo.

Con Karma hai la possibilità di accumulare gli “ipotetici” acquisti di tutti gli e-commerce e marketplace in cui sei abituato/a ad acquistare!

Si è proprio così…navighi e metti tutto in una fantastico carrello che ti permette di fare tutte le tue valutazioni del caso.

Qui l’educazione patrimoniale ringrazia sentitamente 🙂

Certo è che non devi più cliccare su acquista subito ma sull’estensione Karma ma non penso che sarà uno sforzo così leggendario da impedirti un processo vitale!

Per chi ha problemi di shopping compulsivo, che ricordo essere considerata una vera e propria patologia credo sia un’ottima estensione da avere sempre a portata di mano proprio perché è risaputo che la maggior parte dei soldi vengono spesi ingiustificatamente proprio a causa dell’impulsività e per la voglia di possedere degli oggetti che poi spesso finiscono dimenticati in un cassetto, regalati o peggio buttati.

Hai acquistato tutto al primo colpo ora non ti resta che fare altrettanto con questa piccola estensione di Chrome:

Scaricala subito da qui E inizia a valutare meglio i tuoi acquisti da subito.

Naturalmente l’acquisto compulsivo non è sempre legato ad una patologia ma certamente è un qualcosa che può portare ad avere dei problemi non indifferenti e spesso ha ragioni insite nella nostra psiche.

Non essendo uno psicologo posso solo consigliarvi di scoprire il perché del vostro comportamento da un professionista e magari cominciando da una ricerca su Google che può consigliarvi articoli più definiti per questo problema e darvi le prime soluzioni.

Ti riporto qui e per semplicità i 7 punti allarme a cui devi prestare attenzione se pensi di essere affetta da shopping compulsivo.

L’articolo completo che puoi trovare qui da la possibilità di eseguire un piccolo test per valutare la tua propensione allo shopping compulsivo proprio a partire da questi 7 punti:

1- Pensare continuamente allo shopping

2- Acquistare perché il proprio umore è giù

3- Lo shopping interferisce con le incombenze di tutti i giorni

4- hai il bisogno di acquistare sempre più per appagare te stesso/a

5- Pianifichi di comprare meno ma non riesci

6- metti a rischio il tuo benessere pur di continuare ad acquistare

Che sia seria o no la tua situazione di compulsività negli acquisti l’educazione finanziaria sta alla base del cambiamento e di tutta la tua economia. E’ sempre più ricorrente notare persone che fanno una vita sovradimensionata alle loro capacità economiche lamentarsi che non arrivano a fine mese.

Tu che rapporto hai con i tuoi acquisti? perché non ne parli qui sotto nei commenti?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.